Ti trovi in:

Home » Territorio » Cosa visitare » A Villa Rendena » Chiesa parrocchiale di San Martino

Chiesa parrocchiale di San Martino

di Martedì, 10 Maggio 2016 - Ultima modifica: Martedì, 17 Maggio 2016
Immagine decorativa

Documentata già nella metà del 1400, è stata riedificata tra il 1777 e il 1786. 

Sulla facciata barocca, con il caratteristico portale in pietra rossa, trovano posto quattro nicchie con cornici di stucco e quattro lesene che incorniciano il finestrone. L’interno è ad aula classica, con due cappelle per lato e quattro altari. La volta è decorata ad affreschi e stucchi che raffigurano la Santissima Trinità e un altro soggetto religioso, del XVIII secolo. La pala absidale presenta due pregevoli raffigurazioni di San Martino: in basso il nobile Martino è a cavallo e sta tagliando il suo mantello per donarlo ad un povero, mentre, nella parte alta, è in cielo. L’altare maggiore è in marmo policromo e termina sui lati con due archi. Sul lato sinistro del presbiterio trova posto una tela del ‘400, di origine non rendenese ma di autore ignoto, che rappresenta la Madonna della Misericordia mentre protegge i Battuti, testimonianza della presenza in valle della Confraternita dei Battuti o Flagellanti.

Tipologia di luogo
Collocazione geografica