Ti trovi in:

Home » Territorio » Cosa visitare » A Darè » Cappella di San Rocco

Cappella di San Rocco

di Mercoledì, 16 Dicembre 2015 - Ultima modifica: Martedì, 17 Maggio 2016
Immagine decorativa

La cappella di S. Rocco fu eretta in occasione della peste nel 1579 e riedificata nel XIX secolo.

Alla fine del XVIII secolo venne chiusa al culto e abbandonata in seguito al decreto dell’autorità austriaca che imponeva la chiusura delle chiese non parrocchiali. Messa all’asta all’inizio dell’800, fu acquistata da Lorenzo de Scarazzini, ricostruita e benedetta nel 1837. Con l’estinzione della linea maschile della famiglia la cappella passò di proprietà della parrocchia di Vigo-Darè. Sulla facciata principale campeggia l’ovale con l’immagine di San Rocco. L’interno è un unico vano, con il presbiterio esagonale che termina a costoloni con gli affreschi delle Tre Virtù Teologali: Fede, Speranza e Carità. Al centro si trova l’altare e una pregevole tela del 1837, raffigurante i santi protettori degli appestati. Le altre pareti sono adorne di quadri ottocenteschi di autori ignoti, mentre il soffitto è decorato con motivi floreali a stucco.

Tipologia di luogo
Collocazione geografica